L’unico consiglio che mi sento di dare – e che regolarmente do – ai giovani è questo: combattete per quello in cui credete. Perderete, come le ho perse io, tutte le battaglie. Ma solo una potrete vincerne. Quella che s’ingaggia ogni mattina, davanti allo specchio.
Indro Montanelli (via ilbaciodellabuonanotte)

20 note

lucabecattini:


Un pugno vale più di mille parole

lucabecattini:

Un pugno vale più di mille parole

21 note

solofumo:

- ogni volta che mi dai un bacio, muore un nazista
- avremmo dovuto conoscerci durante la Seconda Guerra Mondiale, non trovi?

- ogni volta che mi dici che ti manco, un camionista sorride
- cosa c’entra?

- non lo so, mi piaceva l’immagine di un camionista stanco che percorre la…

38 note

1 nota

“Come mi diceva il mio amico dell’Himalaya la libertà non è la libertà di scelta. La grande vera libertà comincia quando finiscono le scelte. È la libertà di essere se stessi, non di scegliere tra due dentifrici, ma di essere se stessi. Il problema è sapere chi si è veramente.” Tiziano Terzani-19-04-2004

9 note

“Era un uomo così antipatico che dopo la sua morte i parenti chiesero il bis.”

Totò

Il 15 aprile del 1967 si spegneva a Roma l’attore napoletano Antonio De Curtis, conosciuto e amato col nome di “Totò” (via corallorosso)

46 note

Gli infelici sono egoisti, cattivi, ingiusti, crudeli e meno capaci degli sciocchi di comprendersi reciprocamente. L’infelicità non unisce, ma disunisce gli uomini, e perfino là dove parrebbe che gli uomini dovessero essere legati dalla identità del loro dolore, si commettono molte più ingiustizie e crudeltà che in mezzo a gente relativamente contenta.
Nemici, Anton Čechov (via egocentricacomeigatti)

(Fonte: doppisensi)

140 note